Il Commento
Zima incerto ma Livorno da rivedere dalla cintola in gių..
lunedė 30 settembre 2019 - 17:14
 

Un'altra partita regalata a tempo scaduto. Un'altra boccone amaro da mandare giu', in  un match  che  in corsa, abbiamo pensato di vincere e di perdere allo stesso tempo. Non ce ne voglia Zima ma il Livorno, ha pagato cara la sua giornataccia, più che la consistenza di una Salernitana, comunque gagliarda.

Che pero' ha ballato  non poco, dietro,almeno finché Marras,Rajcevic e Marsura, sono stati in campo a pieno regime.

Il portiere ceco ha di sicuro sulla coscienza il gol di Diuric, sulla palombella velenosa di Gomez al 91 della ripresa.Ma anche sul primo gol,  c'e  'sembrato in netto ritardo, sul colpo di testa , angolato, di Migliorini. E in precedenza, su due salvataggi sulla linea, prima di Porcino e poi di Rajcevic, Zima o non e' uscito o lo ha fatto in maniera sciagurata.

 Non merita processi, invece, questo Livorno, che ha dimostrato di saper far male, ad una squadra quotata come quella di Ventura,  al terzo successo consecutivo, lontano dalle mura amiche. Qualcosa da rivedere pero', c'è di sicuro, se vogliamo pensare di salvarci senza tanti patemi. Soprattutto nella fase di non possesso.

E' bastato  lasciare  il pallino agli avversari, dopo venti minuti di predominio assoluto  che ce li  siamo trovati a ridosso della nostra area di rigore.Chiaro che Mister Breda, con Rizzo e Viviani ai box, non abbia grandi alternative ai collaudati Luci e Agazzi. Come dire, che bisogna stringere i denti, in quel reparto, soprattutto, se affronti le tre partite in una settimana. Andando al sodo, si prendono troppi gol, al di la' delle colpe specifiche di giornata.Serve probabilmente più cattiveria e mestiere  a difesa schierata,perché e' da lì, che si costruiscono le salvezze.

E poi, sara' anche un caso ma pesano tutti questi gol in zona cesarini  incassati prima ad  Ascoli,poi a Cosenza e stasera, in tutti e due gli extra time con la Salernitana.

Peccato soprattutto che i guai dietro, abbiamo fatto passare in secondo piano, il grande tourbillon dei nostri attaccanti.Le percussioni di Marsura e i ghirigori di un Marras, a tratti imprendibile, hanno messo alla frusta la pattuglia di Ventura, che un po' deve ringraziare Micai, se e' riuscita a contenere il passivo tra primo e secondo tempo.

Comunque, siamo all'inizio del campionato ed e' normale per gli uomini di Breda essere ancora alla ricerca dei necessari equilibri.La nostra gente lo deve capire e sostenere la squadra, che anche stasera, non si e' risparmiata.Gli occhi di tigre verranno e con quelli i risultati necessari a  raggiungere posizioni più tranquille.Il potenziale c'è:un po' di pazienza, che quest'anno, ci possiamo divertire, senza farci illusioni.

comments powered by Disqus

< lista completa
Speciale Amaranto
Dì la tua su ...
La Pagella di Carlo
 
SONDAGGIO
Breda va esonerato subito ?
No vanno presi 3 difensori buoni a Gennaio
Si
Zima doveva essere mandato in campo nella ripresa
Diamanti e Valiani non dovevano farli andar via
Breda al momento non ha alternative a centrocampo
Non so'
Squadra senza garra e senza leader
Risultati

Classifica aggiornata al 7/10/2019

Benevento 15
Perugia 14
Salernitana 14
Empoli 14
Crotone 14
Ascoli 12
Cittadella 12
Pordenone 11
Entella 11
Chievo 10
Pescara 10
Cremonese 10
Venezia 9
Pisa 9
Frosinone 6
Juve Stabia 4
Livorno 4
Spezia 4
Cosenza 4
Trapani 4

 

 

 


Sito ad aggiornamento aperiodico gestito da Raimondo Bongini - © 2013 illivornese.it all rights reserved. Web design by Esse-I Soluzioni Informatiche
Tutti i marchi ed immagini pubblicati sono proprietà dei rispettivi titolari e vengono utilizzati senza fine di lucro