Speciale Amaranto
Conosciamoli meglio: il Perugia
luned́ 26 agosto 2019 - 20:18
 

Associazione Calcistica Perugia Calcio s.r.l. (2010)

La storia della società umbra parte dal lontano giugno 1905 quando nasce ufficialmente l'Associazione Calcio Perugia. Dopo la storica fondazione, la storia della società proseguirà nelle serie minori con fugaci apparizioni in serie B. Il 21 maggio 1967, conquista l'ambito traguardo della serie B dove rimarrà per otto anni consecutivi fino alla stagione 1974/75 quando raggiungerà la storica promozione in serie A. Intanto, con l'avvento nella massima serie, il Perugia abbandona lo stadio Santa Giuliana e si trasferisce nel nuovo stadio, il Comunale di Pian di Massiano, che ancora oggi ospita le partite dei Grifoni. Nel 1977 la società decide di intitolarlo alla memoria di Renato Curi, tragicamente scomparso all'età di 24 anni per un attacco cardiaco, nel corso di una gara di campionato contro la Juventus. Nella stagione 1978/79 sfiora uno storico scudetto. La squadra umbra si piazzerà al secondo posto senza perdere una partita. Il piazzamento ottenuto garantirà al Perugia anche la sua prima apparizione in campo internazionale, con la partecipazione alla Coppa Uefa. Una stagione caratterizzata dalla presenza dell'astro nascente Paolo Rossi, futuro Pablito ai Mondiali di Spagna 1982 nonchè pallone d'oro. Dopo questo periodo esaltante la squadra retrocede in serie B e riprende a girovagare tra le serie minori. Per ritrovare il Perugia in serie A, si deve aspettare la stagione 1996/97, sotto la presidenza di Luciano Gaucci. Nel 2003 vincendo la Coppa Intertoto centra la seconda qualificazione ad una competizione europea, sotto la guida tecnica del perugino Serse Cosmi ex allenatore del Livorno. Quindi nel 2010 dopo anni difficili, arriverà anche il fallimento della società. Il Perugia ripartendo dalla serie D in soli quattro anni, conquista la serie B nella stagione 2013/14.

Presidente: Massimiliano Santopadre

Vice-presidente: Stefano Cruciani

Direttore generale: Mauro Lucarini

Responsabile area tecnica: Roberto Goretti

Direttore sportivo: Marcello Pizzimenti

Segretaria generale: Chiara Zuppardo

Team manager: Francesco Gaudenzi

Segretario sportivo: Samuele Donati

Ufficio stampa: Pietro Pallotti

Social media manager: Giacomo Cangi

Responsabile marketing: Marco Santoboni

Responsabile commerciale: Stefano Politelli

Area marketing e commerciale: Giorgia Mastrin, Valentino Fronduti

Responsabile scouting: Francesco Panfili

Responsabili ufficio amministrativo: Sandro Angelo Paiano, Giancarlo Paiano, Chiara Cinelli

Responsabili ufficio legale: avv. Carlo Calvieri, avv. Gianluca Calvieri

Responsabili ufficio consulenti: Mario Mincigrucci, Valentina Bastianini

Responsabile protezione dati personali: Alessia Nataloni

SLO: Massimiliano Rossi

Responsabile biglietteria: Tiziana Barbetti

Delegato alla sicurezza: Michele Diosono

Direttore manutenzione impianti: Gianluca Bellucci

Allenatore: Massimo Oddo è nato il 14 giugno 1976 a città Sant'Angelo in provincia di Pescara. Figlio dell'allenatore Francesco Oddo, è cresciuto nel Renato Curi (1992/93). Dopo un anno viene acquistato dal Milan. Ha militato nel Fiorenzuola, Monza, Prato e Lecco. E' stato lanciato dal Napoli nella stagione 1999/00. Nel 2002 viene acquistato dal Verona. Nel campionato 2003/04 ha vinto la Coppa Italia con la Lazio. Nel 2007 con il Milan ha vinto la Champions League, la Supercoppa Uefa e la Coppa del Mondo per club. Sempre con il club rossonero ha conquistato nella stagione 2010/11 lo scudetto e la Supercoppa italiana. Nella stagione 2008/09 passa al Bayer Monaco. Nel 2012 ha chiuso la carriera al Lecce. In Nazionale, dal 2002 al 2008, ha collezionato 34 presenze con una rete. Nel 2006 ha vinto il Mondiale (una presenza, nei quarti di finale, contro l'Ucraina). Nel 2013 è diventato l'allenatore degli Allievi del Genoa. Dopo un anno passa alla guida del Pescara Primavera. All'ultima giornata della stagione 2014/15 assume la guida della prima squadra, subentrando all'esonerato Marco Baroni. Gli abruzzesi riescono a qualificarsi ai playoff. Prima elimina il Perugia, poi il Vicenza, ma perde la finale con il Bologna. Viene confermato alla guida del Pescara e conquista la serie A vincendo la finale playoff contro il Trapani. Dopo 24 partite in serie A viene esonerato. Il 21 novembre 2017 subentra sulla panchina dell'Udinese al posto dell'esonerato Luigi Del Neri. Dopo un campionato di alti e bassi viene esonerato a quattro giornate dal termine del campionato. L'anno scorso ha allenato il Crotone in serie B. Il 28 dicembre si è dimesso dopo la sconfitta interna con lo Spezia. Il 7 giugno 2019 viene ingaggiato dal Perugia, dove ha firmato un contratto biennale.

Allenatore in seconda: Marcello Donatelli

Preparatore portieri: Gianfranco Gagliardi

Preparatore atletico: Andrea Arpili

Collaboratore atletico: Luca D'Angeli

Match analyst: Lorenzo Vagnini

Responsabile sanitario: prof. Giuliano Cerulli

Medico addetto prima squadra: dott. Michele Bisogni

Medico ortopedico: dott. Giuseppe De Angelis

Medico sportivo: dott. Lamberto Boranga

Medico endocrinologo: dott. Marco Martinelli

Medico di base: dott. Riccardo Bogini

Nutrizionista: dott. Andrea Del Seppia

Fisioterapista: Federico Sportellini

Massaggiatori: Renzo Luchini, Stefano Gigli, Mirco Lanari

Podologo: Daniele Roma

Direttore responsabile Settore Giovanile e vivaio: Giovanni Guerri

Responsabile tecnico agonistica: Piero Lombardi

Segreteria: Eleonora Massetti

Responsabile scouting: Sergio Filipponi

Responsabile tecnico pre-agonistica e vivaio: Jacopo Giugliarelli

Allenatore Primavera: Giovanni Pagliari

Campo di gioco: lo stadio è stato costruito, inizialmente con il nome di "stadio comunale di Pian di Massiano", nel 1975. Oggi è intitolato a Renato Curi, centrocampista del Perugia morto in campo, il 30 ottobre 1977, per un arresto cardiaco, nel corso della partita fra Perugia e Juventus. Tra il 1998 ed il 2006 sono stati effettuati lavori di risistemazioni. La capienza è di 23.625 posti a sedere

Colori sociali: 1^ divisa maglia rossa, calzoncini bianchi, calzettoni rossi; 2^ divisa maglia bianca, calzoncini rossi, calzettoni bianchi

Sponsor: Officine Piccini, Vitakraft, Mericat

Sponsor tecnico: Frankie Garage Sport

Palmares: 1 Coppa Piano Karl rappan (1978), 1 Coppa Intertoto (2003), 1 Coppa Italia di serie D (2010/11), 1 Supercoppa di Lega di Seconda Divisione (2011/12), 1 Supercoppa di Lega Pro (2013/14)

Palmares in competizioni giovanili: 2 Campionati Primavera (1995/96, 1996/97), 1 Campionato nazionale "Dante Berretti" (2006/07)

Precedenti a Livorno in campionato: partite disputate 13 (8 in in B, 5 in C), vittorie Livorno 5 (ultima stagione 1967-68, 2-1), pareggi 5 (ultimo stagione 2015-16, 1-1), vittorie Perugia 3 ( stagione 2018-19, 2-3)

Precedenti a Perugia in campionato: partite disputate 13 (8 in serie B, 5 in C), vittorie Perugia 5 (ultima stagione 2018-19, 3-1), pareggi 5 (ultimo stagione 2014-15, 1-1), vittorie Livorno 3 (ultima stagione 1969-70, 0-1)

Gli ex amaranto: il difensore Aleandro Rosi ha giocato nelle giovanili della Roma. Il 7 luglio 2008 la società giallorossa si accorda con il Livorno, in serie B, per il prestito. Disputa la stagione da titolare e colleziona tra campionato e playoff ben 39 presenze, ottenendo la promozione in serie A con il Livorno. Marco Moscati cresce nel settore giovanile del Livorno. Esordisce con la prima squadra, in serie B, il 29 maggio 2011: Livorno-Frosinone 2-1. Nella stagione 2014/15 ritorna al Livorno. Chiude il campionato con 36 presenze e cinque assist (più una presenza in Coppa Italia). L'anno dopo rimane al Livorno gioca 32 partite di campionato, realizzando 2 gol (più quattro assist). Tuttavia non riesce ad avitare la retrocessione degli amaranto in Lega Pro. Dopo la cessione in prestito all'Entella, ritorna nuovamente al Livorno. Il 30 luglio 2017 gioca la partita di Coppa Italia contro la Feralpisalò ma viene ceduto in prestito al Novara. Terminata l'esperienza in Piemonte, ritorna nuovamente al Livorno ma è proprio il Perugia ad acquistarlo definitivamente.

Classifica: 1° posto con 3 punti

Capocannoniere: Pietro Iemmello, classe 1992, ruolo attaccante con 2 reti

Diffidati: nessuno

Indisponibili: Kouan, Moscati

Squalificati: nessuno

Probabile formazione (4-3-1-2): Vicario, Rosi, Gyomber, Angella, Di Chiara, Dragomir, Carraro, Falzerano, Fernandes, Melchiorri, Iemmello.

Prima squadra

Portieri: Leali 1993, Ruggiero 2001, Vicario 1996.

Difensori: Angella 1989, Di Chiara 1993, Falasco 1993, Gyomber 1992, Mazzocchi 1995, Nzita 2000, Rodin 1996, Rosi 1987, Sgarbi 1997.

Centrocampisti: Bianco 1987, Carraro 1998, Dragomir 1999, Falzerano 1991, Fernandes 1998, Konate 1999, Kouan 1999, Moscati 1992, Ranocchia 2001.

Attaccanti: Bianchimano 1996, Bonaiuto 1992, Capone 1999, Iemmello 1992, Melchiorri 1987.

Movimenti di mercato

Arrivi: Angella 1989 difensore dal Charleroi-Belgio (definitivo), Ruggiero 2001 portiere dal Genoa Primavera (prestito), Bonaiuto 1992 attaccante dal Benevento (fine prestito), Konate 1999 centrocampista dal Rieti (fine prestito), Manconi 1994 attaccante dal Novara (definitivo), Rodin 1996 difensore dal Zeljeznicar-Bosnia Erzegovina (definitivo), Capone 1999 attaccante dal Pescara (prestito/Atalanta), Nzita 2000 difensore dall'Anderlecht-Belgio (definitivo), Di Chiara 1993 difensore dal Benevento (prestito), Iemmello 1992 attaccante dal Foggia (prestito/Benevento), Fernandes 1998 centrocampista dal Nac Breda-Olanda (prestito/Manchester City), Vicario 1996 portiere dal Venezia (prestito/Cagliari), Leali 1993 portiere dal Foggia (fine prestito), Bianchimano 1996 attaccante dal Catanzaro (fine prestito).

Partenze: Gabriel 1992 portiere al Lecce (definitivo), Monaco 1992 difensore al Cosenza (prestito), Perilli 1995 portiere al Pisa (definitivo), El Yamid 1992 difensore al Genoa (fine prestito), Felicioli 1992 difensore al Venezia (definitivo), Cremonesi 1988 difensore al Venezia (definitivo), Verre 1994 centrocampista all'Hellas Verona (prestito/Sampdoria), Kingsley 1999 centrocampista al Bologna (fine prestito), Bordin 1998 centrocampista alla Pistoiese (prestito/Spezia), Han 1998 attaccante al Cagliari (fine prestito), Vido 1997 attaccante al Crotone (prestito/Atalanta), Sadiq 1997 attaccante al Partizan-Serbia (prestito/Roma), Manconi 1994 attaccante al Gubbio (prestito).

Precedenti in campionato dalla stagione 1959-60

1959-60 serie C 06/12/1959 Liv.-Per. 1-0 (75' L. Mazzoni) Donato di Civitavecchia / 17/04/1960 Per.-Liv. 2-1 (7' Mazzucchi L, 27' Montenovo P, 52' Fortini P) Cirone di Palermo

1960-61 serie C 02/10/1960 Per.-Liv. 2-2 (7' Daliana P, 9' Gratton L, 34' Risos L, 40' Daliana P) Sanguineti di Chiavari / 12/02/1961 Liv.-Per. 2-1 (60' Morelli L, 61' Marinelli P, 73' Scarnicci L) Firmi di Crema

1961-62 serie C 10/12/1961 Liv.-Per. 3-0 (2' Teneggi, 54' Lodi, 79' Lodi) Di Maio di Palermo / 22/04/1962 Per.-Liv. 1-1 (12' Nenci P, 53' Pellis L) Gussoni di Tradate

1962-63 serie C 07/10/1962 Per.-Liv. 0-0 Vitulio di Campobasso / 07/04/1963 Liv.-Per. 1-2 (49' Moratelli P, 55' Corti aut. L, 81' Roffi P) Virgili di Roma

1963-64 serie C 29/09/1963 Liv.-Per. 2-0 (5' Virgili, 84' Mascalaito) Fioretti di Roma / 26/01/1964 Per.-Liv. 0-1 (57' Cartasegna) Pieroni di Roma

1967-68 serie B 24/09/1967 Liv.-Per. 2-1 (25' Gualtieri L, 35' Balestrieri P, 71' Santon rig. L) Canova di Bologna / 18/02/1968 Per.-Liv. 0-1 (49' Nastasio) Possagno di Treviso

1968-69 serie B 29/09/1968 Liv.-Per. 1-1 (10' Mainardi P, 48' Rigotto L) Toselli di Cormons / 16/02/1969 Per.-Liv. 3-0 (51' Ferrario, 56' Fava, 70' Ferrario) Michelotti di Parma

1969-70 serie B 05/10/1969 Liv.-Per. 0-0 Lazzaroni di Roma / 22/02/1970 Per.-Liv. 0-1 (62' Bacchetta aut.) Gialluisi di Barletta

1970-71 serie B 01/11/1970 Liv.-Per. 0-1 (10' Urban) Lazzaroni di Milano / 21/03/1971 Per.-Liv. 0-0 Mascali di Desenzano sul Garda

1971-72 serie B 12/12/1971 Per.-Liv. 2-0 (19' Innocenti, 42' Urban) Turiano di Reggio Calabria / 30/04/1972 Liv.-Per. 1-1 (34' Urban P, 42' Raffaelli L) Motta di Monza

2014-15 serie B 29/11/2014 Liv.-Per. 0-0 Baracani di Firenze / 25/04/2015 Per.-Liv. 1-1 (11' Jelenic L, 82' Fabinho P) Pasqua di Tivoli

2015-16 serie B 18/12/2015 Per.-Liv. 4-1 (33' Moscati L, 56' Drolè P, 72' Ardemagni P, 75' Parigini P, 91' Ardemagni P) Candussio di Cervignano / 07/05/2016 Liv.-Per. 1-1 (30' Vantaggiato L, 69' Zapata P) Di Paolo di Avezzano

2018-19 serie B 04/11/2018 Liv.-Per. 2-3 (14' Melchiorri P, 32' Diamanti L, 38' Diamanti rig. L, 53' Verre P, 75' Vido rig. P) Abbattista di Molfetta / 30/03/2019 Per.-Liv. 3-1 (38' Verre P, 49' Carraro P, 62' Verre rig. P, 65' Gori rig. L) Maggioni di Lecco

Partite disputate: 26. Vittorie Livorno 8, pareggi 10, vittorie Perugia 8. Reti fatte Livorno 27, subite 28.

A Livorno: 13. Vittorie Livorno 5, pareggi 5, vittorie Perugia 3. Reti fatte Livorno 16, subite 11.

A Perugia: 13. Vittorie Perugia 5, pareggi 5, vittorie Livorno 3. Reti fatte Perugia 18, subite 10.

Marcatori del Livorno: 2 reti Lodi, Diamanti; 1 rete L. Mazzoni, Mazzucchi, Gratton, Risos, Morelli Scarnicci, Teneggi, Pellis, Virgili, Mascalaito, Cartasegna, Gualtieri, Santon, Nastasio, Rigotto, Raffaelli, Jelenic, Moscati, Vantaggiato, Gori. Più due autoreti: Corti, Bacchetta.

Coppa Italia

1968-69 girone 9 3. giornata 22/09/1968 Per.-Liv. 1-1 (63' Mainardi P, 70' Zani L)

1987-88 serie C ottavi di finale andata 04/02/1988 Per.-Liv. 1-1 (13' Perrotta L, 84' Gori P) Lattuada di Legnano / ritorno 18/02/1988 Liv.-Per. 2-0 (2' I. Protti, 65' I. Protti) Mantovani di Genova (Perugia eliminato, il Livorno passa ai quarti di finale)

2012-13 terzo turno 18/08/2012 Livorno-Perugia 4-1 (45' Clemente rig. P, 55' Siligardi L, 57' Siligardi L, 68' Dionisi L, 90' Dionisi L) Valeri di Roma (il Livorno passa al quarto turno)

comments powered by Disqus

< lista completa
Speciale Amaranto
Dì la tua su ...
La Pagella di Carlo
 
SONDAGGIO
Breda va esonerato subito ?
No vanno presi 3 difensori buoni a Gennaio
Si
Zima doveva essere mandato in campo nella ripresa
Diamanti e Valiani non dovevano farli andar via
Breda al momento non ha alternative a centrocampo
Non so'
Squadra senza garra e senza leader
Risultati

Classifica aggiornata al 7/10/2019

Benevento 15
Perugia 14
Salernitana 14
Empoli 14
Crotone 14
Ascoli 12
Cittadella 12
Pordenone 11
Entella 11
Chievo 10
Pescara 10
Cremonese 10
Venezia 9
Pisa 9
Frosinone 6
Juve Stabia 4
Livorno 4
Spezia 4
Cosenza 4
Trapani 4

 

 

 


Sito ad aggiornamento aperiodico gestito da Raimondo Bongini - © 2013 illivornese.it all rights reserved. Web design by Esse-I Soluzioni Informatiche
Tutti i marchi ed immagini pubblicati sono proprietà dei rispettivi titolari e vengono utilizzati senza fine di lucro