Il Commento
Rimontona a Foggia..Ora non fermiamoci pi¨..
martedý 23 aprile 2019 - 06:53
 


Sapete cosa ci da' la convinzione che alla fine la spunteremo noi ? Che subito dopo il rigore fantasioso, fischiato da Fourneau a favore del Foggia,le telecamere hanno inquadrato un conciliabilo tra Murillo e Breda.Cioe'invece di prendersela con le decisioni arbitrali, il Livorno già si organizzava per recuperare l'eventuale sorpasso.Pazienza se poi Giannetti ha sbagliato il nostro,anche se i vaffa di mezza citta' gli avranno fatto fischiare le orecchie.Il Livorno che e' ritornato a far punti dopo la sosta,attraverso il gioco e con la carta Gori in più, puo' davvero giocarsela con chiunque, in questo minitorneo per conservare a categoria.Immaginiamo infatti la depressione in casa foggiana dopo un pari che sa di sconfitta e che li relega al terz'ultimo posto, per effetto della differenza reti negli scontri diretti.Con la beffa di aver fatto partire Gori a gennaio, per andare a rinforzare una diretta concorrente. Ma il Livorno deve soprattutto guardare a casa propria di questi tempi.E se le magagne ci sono e' soprattutto nella fase difensiva.Pero' abbiamo gambe,cuore e cervello per recuperare in trasferta una partita quasi compromessa.Abbiamo gli attributi come ha detto il bomber Gori nel dopo gara e adesso non fermiamoci più che ce lo meritiamo.




commenta
Buona Pasqua a tutti gli sportivi amaranto!!
domenica 21 aprile 2019 - 10:19
 


La redazione del illivornese.it augura a tutti gli sportivi e tifosi di fede amaranto una Buona Pasqua!!




commenta
Verso Foggia-Livorno, tutti i segreti dei prossimi avversari degli amaranto. Due gli ex di turno
mercoledý 17 aprile 2019 - 13:00
 


Il Foggia attende il Livorno per la 34.esima giornata del campionato di serie B. La società rossonera nasce nel maggio del 1920 a seguito della fusione della "Maciste" con l'Unione Sportiva Pro Foggia e l'Unione Sportiva Atleta, nacque lo Sporting Club Foggia. La compagine rossonera visse i periodi migliori della sua storia negli anni Sessanta e Settanta. Nella prima metà degli anni Novanta disputò tre positive stagioni in serie A, guidata dal tecnico Zdenek Zeman. Inoltre la formazione rossonera ha vinto due Coppe Italia (2006/07, 2015/16) e una Supercoppa (2017) di serie C. Il Foggia ha disputato complessivamente 27 campionati di serie B. Nelle 31 gare di campionato sin qui giocate, i rossoneri hanno collezionato 8 vittorie, 12 pari e 11 sconfitte, con 37 gol realizzati e 43 subiti. Quindici di queste allo stadio "Pino Zaccheria": il bilancio vede 6 vittorie, 7 pareggi e 2 sconfitte (25 reti fatte e 21 subite). Non perde in casa dal 25 gennaio scorso: Foggia-Crotone 0-2. Il top scorer della squadra di mister Grassadonia è Oliver Kragl con 6 reti, seguito da Pietro Iemmello e Fabio Mazzeo con 5 gol a testa. I giocatori più presenti sono il centrocampista Oliver Kragl con 30 gettoni, seguito a quota 26 dall'attaccante Fabio Mazzeo. Per quanto riguarda i tecnici è in netto svantaggio il confronto diretto con Breda. Il confronto vede avanti il tecnico trevigiano con due successi contro nessuno del collega: Pro Vercelli-Perugia 0-2 e Livorno-Foggia 3-1. Oggi il Foggia è guidato da Gianluca Grassadonia. Il 30 giugno 2018, dopo aver risolto il contratto con la Pro Vercelli, diventa il nuovo allenatore del Foggia ma l'11 dicembre 2018 viene esonerato dopo la sconfitta per 3-1 proprio contro il Livorno. Dopo tre mesi viene richiamato in sostituzione di Pasquale Padalino. Contro il Livorno non ci saranno lo squalificato Martinelli e gli indisponibili Camporese, Ingrosso, Marcucci, Ngawa, Sicurella e Tonucci. La squadra pugliese, solitamente viene schierata da Grassadonia con il 3-5-2. A difesa dei pali pugliesi ci sarà Leali, scuola Juventus. La difesa a tre, partendo da destra, dovrebbe essere formata da Loiacono, Billong e Ranieri. A centrocampo sull'out destra vi sarà Zambelli, ex Brescia o Agnelli mentre sul fronte opposto l'ex Crotone Kragl. La linea mediana dovrebbe essere composta da Gerbo, Greco o Busellato e Deli. In attacco, Grassadonia, dovrebbe optare sugli attaccanti Iemmello e Mazzeo. Allo Zaccheria saranno due gli ex della partita, uno tra le file rossonere, l'altro nelle file amaranto. Leandro Greco il 30 luglio 2013 dall'Olympiacos passa a titolo definitivo al Livorno. Esordisce con il Livorno, in serie A, il 25 agosto, nella partita contro la sua ex squadra, la Roma, che vince 2-0 al Picchi. Gioca 32 partite di campionato (2.408' minuti giocati), nelle quali ha segnato 4 reti (più due assist). Dall'altra parte il 20enne attaccante Gabriele Gori: 9 presenze in campionato. Quest'ultimo è arrivato a Livorno durante il mercato invernale.




commenta
Livorno beffato ora la scossa in panchina ci sta..
martedý 16 aprile 2019 - 07:04
 


Perdere così fa male.Avesse segnato Donnarumma, solo davanti a Zima a metà ripresa, sarebbe stato diverso.Cosi e' stata una mazzata, che ci ha impedito ogni reazione dopo una partita giocata dal Livorno a petto in fuori, nonostante un Diamanti evidentemente non al meglio.Strano che ad un certo punto Breda non lo abbia sostituito.Evidentemente, in questo momento, vale più il pretese a mezzo servizio, di qualunque soluzione possa arrivare dalla panchina.Anche se nel finale, francamente, non abbiamo capito il cambio conservativo di Rajcevic con un centrocampista.E stato un segnale di debolezza che un Brescia abbastanza sottotono non si e' lasciato ripetere due volte.Dispiace ma non e' da farne un dramma.Piuttosto un risultato utile avrebbe dato morale in vista della trasfertaccia di Foggia dove il Livorno probabilmente si gioca la categoria. Comunque la squadra ci e' piaciuta ieri sera, fino alla trequarti.Poi far gol e' il solito problema soprattutto se Diamanti non e' al 100%.Lungi da noi mettere in discussione l'ottimo operato di Breda, da quando e' subentrato a Lucarelli.Ma alla vigilia del match di Foggia in cui il Livorno si gioca molto, non ci sorprenderemmo di una scossa in panchina.Se invece la società decidesse di proseguire con lui,va benissimo ma in campo dovranno andare solo coloro che stanno bene fisicamente.Sara' una battaglia e non si possono fare concessioni.




commenta
Livorno a sette anni dalla scomparsa celebra il commosso ricordo di Morosini
giovedý 11 aprile 2019 - 10:42
 


Una messa in ricordo di Piermario Morosini. Oggi pomeriggio alle ore 18, il Livorno Calcio parteciperà ad una messa nella chiesa di Sant'Jacopo in Acquaviva, piazza Sant'Jacopo, in memoria del calciatore amaranto scomparso sette anni fa durante la gara Pescara-Livorno. Era il 14 aprile 2012 quando il centrocampista livornese rimase vittima di un arresto cardiaco. Potranno partecipare alla cerimonia anche tutti i tifosi amaranto. La messa sarà celebrata dal parroco di Sant'Jacopo Don Ivano Costa.




commenta
Livorno sgonfio,oggi firmeremmo per un posto nei play out..
lunedý 8 aprile 2019 - 13:50
 


Il problema non e' certo Breda, che tra l'altro e' già stato riconfermato dalla società.E se vogliamo neanche le punte, che oggettivamente non segnano.Il problema e' che ci siamo come sgonfiati, dopo aver pedalato di brutto da dicembre fino alla sosta,successiva alla vittoria casalinga con la Salernitana. Dopo di quella, forse ci siamo convinti che la salvezza fosse ormai li', a portata di mano.O forse e' stato un calo fisiologico,complici alcune assenze di rilievo, che a turno (Bogdan,Agazzi,Diamanti)hanno pesato sulle scelte di Breda. Sta di fatto che adesso e' dura ripartire, anche alla luce di un calendario non proprio favorevole,con il Brescia e il Foggia alle porte.E se a dicembre avremmo firmato per rientrare nel gruppo delle aspiranti alla salvezza oggi firmeremmo per un posto nei play out.Ma ovviamente ci piacerebbe essere smentiti dai fatti..




commenta
Speciale Amaranto
Dì la tua su ...
La Pagella di Carlo
 
SONDAGGIO
Firmereste per i play out ?
Si
No
Non so'
No ci salviamo
Siamo quasi retrocessi..
Risultati

Classifica aggiornata al 24/4/2019

Brescia 63
Lecce 60
Palermo 57
Benevento 53
Pescara 50
Hellas Verona 48
Spezia 46
Cittadella 45
Perugia 45
Cosenza 42
Cremonese 42
Ascoli 42
Salernitana 38
Crotone 34
Venezia 33
Livorno 31
Foggia 31
Carpi 26
Padova 26

 

 

 


Sito ad aggiornamento aperiodico gestito da Raimondo Bongini - © 2013 illivornese.it all rights reserved. Web design by Esse-I Soluzioni Informatiche
Tutti i marchi ed immagini pubblicati sono proprietà dei rispettivi titolari e vengono utilizzati senza fine di lucro